J Art attraverso la pulitura dei siti artistici favorisce il mecenatismo dei suoi sostenitori

 

Il valore di J Art e del suo network

Noi tutti ci domandiamo cosa è bene e cosa è male, cosa è giusto fare, come dobbiamo considerare virtù e vizio e quale sia la nostra meta.

Le norme morali cambiano da società a società e si modificano nel corso della storia. Per progredire, per crescere, si deve concorrere, combattere, innovare. In ogni campo.

Riteniamo che la morale debba scaturire dal principio di essere noi a scegliere ciò che è degno.

Aldilà di ogni ragionevole pensiero, gli Unni, i Vandali e i Visigoti, classificati da sempre come orde barbariche, distruttori di arte e civiltà, hanno avuto, al contrario, un ruolo di protettori dell'arte, godendone appieno.

La nostra meta è riflettere sul grandissimo patrimonio artistico e culturale.
L'obiettivo è quello di mantenere pulita questa immensa ricchezza artistica ereditata.

Vorremmo trovare un ancoraggio sicuro, un ragionamento rigoroso, una guida.
Vorremmo farlo insieme, essendo ciò il NOSTRO patrimonio storico, che ci ha guidato nello sviluppo delle città e nella nostra civilizzazione.
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 

Il Centro Storico

La definizione urbanistica di centro storico avviene nel corso del Novecento.
Periodo in cui si pensava prima alla ristrutturazione e poi alla salvaguardia della parte antica della città.
Abbiamo migliaia di centri storici, di varia forma e dimensione, dei quali la maggioranza ad alto valore architettonico.

Alcuni esempi: il centro storico di Napoli, dichiarato patrimonio dell'umanità nel 1995, di cui l'unicità sta nella conservazione dell'antico tracciato viario greco, Pienza come città-monumento, Urbino, città-palazzo e Vicenza "città del Palladio", anch'esse patrimonio dell'UNESCO.

La necessità di salvaguardare gli edifici storici del centro, nasce non solo dalla bellezza artistica ed estetica o dal valore, ma in quanto testimonianza della storia della città, memoria del luogo e ponte ideale tra passato e futuro.

La conservazione del singolo edificio, monumento, piazza si estende a tutto l’ambiente circostante, riconoscendo il valore estetico di un intero nucleo.

Per questo motivo il recupero degli edifici è fondamentale e sono necessarie aziende specializzate nella pulitura, per poter intervenire in modo rapido e concreto, per preservarne esterni e interni, salvaguardando la memoria e il concetto stesso di abitabilità.
“L'arte scuote dall'anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.”
Andrea Palladio
 

 
 

I nuovi Mecenati d'Italia

Il network J Art si propone poi come nuovo Mecenate d'Italia, cercando di coniugare l'arte e la cultura come valori imprescindibili nazionali.

Come nel '500 i mecenati offrivano opere culturali alla popolazione, così faremo noi, con la possibilità di offrire Opere Liriche al pubblico dopo aver avuto in affidamento un lavoro specifico di pulitura.

Ci avvaliamo della collaborazione con il M° Riccardo Serenelli e Villa InCanto, professionisti di spessore e ideatori di un nuovo format adatto ad esaltare il modo di vivere l'Opera, fruibile a chiunque, anche i meno esperti ed appassionati, dove la vicinanza degli artisti con il pubblico amplifica le emozioni e fa sembrare tutto reale.
 
 

Il primo mecenate J Art

NikArt presenta la sua azienda alla popolazione di Grosseto, offrendo un bellissimo spettacolo operistico diretto da Villa InCanto: "L'elisir d'Amore".

Nel Teatro degli Industri di Grosseto nasce NikArt - Luxury Cleaning Service.

Godetevi lo spettacolo del backstage in questo video...
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

Il Network

J Art, insieme a clienti (mecenati) selezionati, ha realizzato un network che ha lo scopo di diffondere e rilanciare in Italia la pulitura dei siti artistici, coniugando l'arte e la cultura come valori imprescindibili, attraverso un servizio dedicato da svolgere in ogni comune.
 

 

Pulitura Monumenti

 

Comune di Perugia

 

Comune di Aosta

 
 
 

Le nostre Tecnologie